Loading color scheme

La Grotta del Romito

Il sito archeologico, di grande valore scientifico per gli studiosi del Paleolitico Superiore, fu scoperto per la prima volta agli inizi degli anni ’60 del Novecento, nei pressi del fiume Lao. Un ritrovamento, questo, che attirò subito le attenzioni di diversi studiosi, fra i quali inizialmente si distinse l’archeologo e antropologo fiorentino Paolo Graziosi (1907-1988). Fu proprio quest’ultimo a dirigere le indagini archeologiche, che furono condotte dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria e dall’Istituto italiano di Preistoria e Protostoria (attivo a Firenze dal 1954).

Scopri di più
Morano Calabro

Un grande presepe medievale abbarbicato su una collina che domina la valle del fiume Coscile. Nei vicoli che salgono al Castello puoi scoprire i tesori custoditi nelle chiese e ammirare lo scenario del Pollino che circonda questo splendido paese di cui si innamorò l’artista olandese Maurits Cornelis Escher.

Scopri di più
Il Parco Nazionale del Pollino

Natura incontaminata e paesaggi selvaggi. L’area naturalistica più grande d’Italia avvolge in un dolce abbraccio Calabria e Basilicata. Se sei uno sportivo puoi cimentarti tutto l’anno con arrampicate, passeggiate a cavallo, ciaspolate e l’adrenalinico rafting oppure scoprire borghi meravigliosi come Civita, Cerchiara, Altomonte e Papasidero.

Scopri di più