Loading color scheme

Museo Naturalistico

Un museo naturalistico “diffuso” fuori dagli schemi, allestito all’interno delle antiche case che sorgono in prossimità del Castello Normanno-Svevo di Morano Calabro.

Con il preciso intento di valorizzare la memoria e l’identità di queste dimore, ricolme di storia, abbiamo voluto restaurarne gli ambienti e predisporli ad accogliere le nostre sezioni museali, che si compongono di numerosi diorami. In essi potrete ammirare le nostre collezioni di mammiferi, uccelli, insetti, minerali e fossili, che raccontano la fauna, la flora, la geologia e la paleontologia del Pollino in relazione agli ecosistemi di altre aree del mondo.

Grazie a questo progetto, in costante crescita, una parte dell’antico nucleo abitativo di Morano, dopo anni di abbandono, sta tornando ad essere protagonista di nuova vita,
come luogo prescelto per l’avvio di un modello di sviluppo sostenibile che punta all’accoglienza e alla diffusione di una maggiore sensibilità culturale e sociale.

SCOPRI IL NOSTRO MUSEO

Il Museo Naturalistico si articola in varie sezioni monotematiche, ciascuna delle quali affronta un diverso tema in relazione ai caratteri naturalistici propri del Parco Nazionale del Pollino, che abbiamo riprodotto all’interno dei nostri diorami. L’intento è quello di restituire uno spaccato degli habitat significativi di queste aree, che sono ricche di biodiversità, per poter affrontare efficacemente il tema del comportamento degli animali nel loro stato naturale, e per spiegare in che modo un “reperto naturale” può diventare un bene culturale da tutelare e valorizzare.

In questo percorso sarete accompagnati dalle nostre guide specializzate (senza alcun incremento del prezzo del biglietto), che vi illustreranno le bellezze di questi territori e vi restituiranno un quadro storico e sociale dell’incantevole borgo di Morano, nel suo legame secolare con la natura.

Un museo in continua evoluzione, che si arricchisce di contenuti grazie alle preziose donazioni dei ricercatori di tutta Italia, che punta al costante ampliamento dei servizi ed al recupero di nuovi immobili da far rivivere sotto forma di luogo di cultura.

Il Museo offre i seguenti servizi di supporto:

  • Laboratori didattici per scolaresche e gruppi
  • Servizio guide escursionistiche
  • Ospitalità diffusa
  • Servizio bar ed enogastronomia
  • Bookshop

ORARI  MUSEO

Aprile/Settembre: 9,00 / 13,00   e   15,00 / 19,00
Ottobre/Marzo :       10,00 / 13,00    e   15,00 / 18,00

(E’ preferibile prenotare la visita guidata al numero: 334.8803292)

 

PREZZO DEL BIGLIETTO:

Interi …………..................................   €    4,00
Ridotti per ragazzi ………………….   €    3,00
Ridotti per gruppi (min.10 persone) ….....€    3,00

( Gratuito per insegnanti e accompagnatori di gruppi)

 

Mammologia

La sezione mammologica si apre al visitatore con la sala dedicata ai grandi mammiferi.
Inagurata il 10 agosto 1998, la sezione accoglie tre grandi diorami. Il primo diorama rappresenta una faggeta, dove il protagonista è un giovane esemplare di lupo posto dietro una radice; da cornice a questo stupendo animale troviamo due scoiattoli, uno dei quali vittima di una faina, un tasso fa le sue ultime apparizioni prima dell’inverno, mentre una beccaccia perfettamente mimetizzata si accompagna ad alcuni uccelli tipici di questo ambiente, come la poiana, il picchio, l’allocco, la ghiandaia ed altri.

Leggi tutto
Ornitologia

Contigua a quella mammologica, la sezione ornitologica si compone di tre sale espositive poste su due livelli.
La prima sala è dedicata alle zone umide della Calabria. Fa da sfondo a quest’allestimento un paesaggio che mette in risalto la vegetazione tipica di questi ambienti. La cannuccia, la tifa e i giunchi fanno da cornice ad una nutrita schiera di specie acquatiche. Gli aironi fanno la posta a piccoli pesci ed anfibi, mentre un germano reale maschio sorvola il canneto. Tra la vegetazione si scorgono mestoloni, alzavole, gabbiani e limnicoli, tra i quali si distinguono per la loro eleganza il cavaliere d’Italia, l’avocetta, la pittima.

Leggi Tutto
Entomologia

Presenti sulla terra da non meno di 400 milioni di anni, sono tuttora gli esseri viventi che riescono a trovare un loro spazio in ogni tipo di biotopo della superficie terrestre: stiamo parlando, ovviamente, degli insetti.
Ovunque ci rechiamo, in acqua, sui monti più alti, nell’aria, nelle caverne, sicuramente ci imbattiamo in essi. Nonostante la loro presenza sia oggetto di una lotta continua ed accanita da parte dell’uomo, con il pericolo di una completa eliminazione soprattutto nelle aree antropizzate e coltivate, gli insetti restano tuttora l’entità zoologica più numerosa presente sulla terra.

Leggi Tutto
Paleontologia

La Paleontologia è lo studio della vita del passato che viene sviluppata e documentata mediante i reperti fossili e le rocce che inglobandoli li hanno custoditi fino ai nostri giorni.
I fossili costituiscono uno strumento fondamentale per riconoscere ed interpretare la storia della vita sulla Terra e per comprendere la storia dei processi evolutivi degli organismi. Durante Il Pleistocene continentale, si è formato sul massiccio del “Pollino”, il bacino del Mercure che si è rivelato uno dei maggiori giacimenti fossiliferi del meridione d’Italia.

Leggi Tutto